Aggiungi al carrello
prezzo: € 1,99

Come un serpente che si morde la coda

racconto lungo

Copertina: Brian Kosoff


Anteprima
Data uscita
Giugno 2014
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
52 (stima)
Venduto da
Delos Digital srl
Autore
Donato Altomare
Collana
Classici della Fantascienza Italiana n. 15
Delos Digital 2014 - ISBN: 9788867754038
Genere
NarrativaFantascienzaEpopea Spaziale
NarrativaFantascienzaHigh Tech
NarrativaSuspense

Una missione di routine andata male: una nave perduta, un pilota morto. Ma cosa c'è dietro? Chi ha causato realmente l'incidente?

La più importante nave-laboratorio col migliore pilota della Metal inc. raggiunge Cerere nella zona degli asteroidi: il suo compito è rintracciare rocce spaziali ricche di metalli, che sulla Terra si sono quasi del tutto esauriti. Ma non torna più. Dan Olsen, maggiore del Corpo Astrale viene incaricato di recuperare la navetta e di cercare il suo pilota. Dan trova entrambi. Ma il pilota è morto. Ma i guai per la Metal Inc. non sono solo nello spazio: un gruppo concorrente sta tentando di acquisire il controllo con una scalata ostile. Ma Fujimo, presidente e azionista di maggioranza, non vuole cedere. Forse è proprio alla soluzione di quel mistero, la morte del pilota spaziale, che sono legate le sorti della sua azienda.


Donato Altomare nasce a Molfetta nel 1951 e vi risiede. Laureato in Ingegneria Civile esercita la libera professione. Sposato, ha tre figli. Narratore, saggista, poeta, ha vinto due volte il Premio Urania di Mondadori e cinque volte il Premio Italia, e una volta il Premio della critica Ernesto Vegetti, oltre a molti altri premi per la narrativa e la poesia. Autore essenzialmente del fantastico. Numerosissime le sue antologie, i suoi romanzi e i suoi racconti editi in Italia e all’estero. Sono state tenute tesi di laurea su di lui. È l’attuale Presidente della World Science Fiction Italia, l’associazione degli operatori della fantascienza e del fantastico.