Aggiungi al carrello
prezzo: € 0,99

Ogni nave deve incontrare le sue onde

racconto lungo


Anteprima
Data uscita
Maggio 2014
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
46 (stima)
Venduto da
Delos Digital srl
Autore
Donato Altomare
Collana
Classici della Fantascienza Italiana n. 8
Delos Digital 2014 - ISBN: 9788867753109
Genere
NarrativaFantascienzaBrevi Racconti

Arruolarsi nei pirati per Jack sembrava la soluzione di tutti i problemi. Ma nessuna scelta è davvero facile e il prezzo a volte è troppo alto da pagare.

È dura alla giovane età di sedici anni dover scappare da un matrimonio fallito e dalle sue conseguenze. Ma Jack non ha scelta. E l’unico modo per ‘scomparire’ è quello di imbarcarsi su una nave pirata che scorrazza in lungo e in largo in cerca di prede. Una nave specialissima, capace anche di viaggiare sulla terra. La vita a bordo non è facile, come non facile è il suo lavoro. Ma Jack è giovane e impara in fretta. Poi ha una memoria quasi ancestrale, rammenta cose che non ha mai fatto. Tutto cambia quando il Comandante viene a sapere di un vecchio deposito di scorie radioattive. Ambitissimo. Solo c’è un piccolo particolare, su quell’antico deposito c’è un popoloso villaggio africano. Bisognava spazzarlo via. E questo, per una nave pirata non ha alcuna importanza. Ma Jack sa che deve impedire quella strage. E sa anche come farlo…


Donato Altomare nasce a Molfetta nel 1951 e vi risiede. Laureato in Ingegneria Civile esercita la libera professione. Sposato, ha tre figli. Narratore, saggista, poeta, ha vinto due volte il Premio Urania di Mondadori e cinque volte il Premio Italia, e una volta il Premio della critica Ernesto Vegetti, oltre a molti altri premi per la narrativa e la poesia. Autore essenzialmente del fantastico. Numerosissime le sue antologie, i suoi romanzi e i suoi racconti editi in Italia e all’estero. Sono state tenute tesi di laurea su di lui. È l’attuale Presidente della World Science Fiction Italia, l’associazione degli operatori della fantascienza e del fantastico.