Aggiungi al carrello
prezzo: €3.99€ 1,99 SCONTO 50%Prezzo applicato se acquistato fuori offerta.

La corona perduta

romanzo


Anteprima
Data uscita
Febbraio 2018
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
348 (stima)
Venduto da
Delos Books
Autore
Giampietro Stocco
Collana
Odissea Digital Fantascienza n. 47
Delos Digital 2018 - ISBN: 9788825404999
Genere
NarrativaFantascienza
NarrativaFantascienzaAvventura
NarrativaStoria Alternativa

Come sarebbe oggi l'Europa se non ci fosse stato Napoleone? Lo immagina il maestro della storia alternativa Giampietro Stocco

1796: il giovane generale francese Napoleone Bonaparte viene sconfitto e ucciso nella prima Campagna d'Italia. L'alleanza delle monarchie europee ristabilisce l'ordine in Europa cancellando dalla storia la rivoluzione francese. 2006: la nazione leader in Italia è la Spagna borbonica, che domina anche su parte dell'Italia e della Francia. Solo a Genova sopravvive l'ideale repubblicano. Ma sarà proprio Genova a trovarsi al centro di una ragnatela di cospirazioni e di trattative diplomatiche per scongiurare un disastroso conflitto mondiale.

Da Giampietro Stocco, maestro dell'ucronia, un affascinante affresco di un mondo che avrebbe potuto essere.


Giampietro Stocco è nato a Roma nel 1961. Laureato in Scienze Politiche, ha studiato e lavorato in Danimarca per alcuni anni. Giornalista professionista in RAI dal 1991, è stato al GR2 e attualmente lavora nella sede regionale per la Liguria di Genova, la città dove risiede. Studioso e maestro del genere ucronia, ha pubblicato finora sette romanzi: Nero Italiano (2003) e il sequel Dea del Caos (2005), Figlio della schiera (2007), Dalle mie ceneri (Delos Books 2008), Nuovo mondo (2010), Dolly (2012), La corona perduta (2013). Da Dea del Caos il regista Lorenzo Costa ha tratto un adattamento per il palcoscenico che è stato messo in scena dal Teatro Garage di Genova nel 2006 e nel 2007. Nel 2006 ha vinto il premio Alien.