Aggiungi al carrello
prezzo: € 1,99

Le talee del cielo

racconto lungo


Anteprima
Data uscita
Febbraio 2018
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
29 (stima)
Venduto da
Delos Books
Autore
Giampietro Stocco
Collana
Futuro Presente n. 15
Delos Digital 2018 - ISBN: 9788825404890
Genere
NarrativaFantascienza
NarrativaFantascienzaBrevi Racconti
NarrativaPolitico

Bambini in realtà lo sembravano soltanto, ma visti da vicino si rivelavano esserini dai grandi occhi sfaccettati e dalla pelle verdastra. Erano inquietanti, ma sapevano aggiustare tutto e in brevissimo tempo

Sono apparsi un giorno all’improvviso: i “bambini”, creature imperscrutabili, col dono di aggiustare tutto ciò che toccano. Gli umani li guardano con odio e timore. Ma, dietro i loro occhi da insetto, c’è molto di più: una saggezza giunta dalle profondità dello spazio, o, forse, da un luogo ancestrale molto più vicino. Quello che sa Ed, burbero ex poliziotto, è che non può sopportarli. Eppure, c’è molto che i bambini venuti da lontano possono insegnargli… Giampietro Stocco ci regala un’intensa storia ambientata tra le comunità rurali degli Stati Uniti, tra panorami aridi come il cuore di chi non sa aprirsi all’altro.


Giampietro Stocco è nato a Roma nel 1961. Laureato in Scienze Politiche, ha studiato e lavorato in Danimarca per alcuni anni. Giornalista professionista in RAI dal 1991, è stato al GR2 e attualmente lavora nella sede regionale per la Liguria di Genova, la città dove risiede. Studioso e maestro del genere ucronia, ha pubblicato finora sette romanzi: Nero Italiano (2003) e il sequel Dea del Caos (2005), Figlio della schiera (2007), Dalle mie ceneri (2008), Nuovo mondo (2010), Dolly (2012), La corona perduta (2013), tutti pubblicati di recente da Delos Digital. Da Dea del Caos il regista Lorenzo Costa ha tratto un adattamento per il palcoscenico che è stato messo in scena dal Teatro Garage di Genova nel 2006 e nel 2007. Nel 2006 ha vinto il premio Alien. Nella collana Futuro Presente ha già pubblicato il racconto Rigenerazione (2017).