Aggiungi al carrello
prezzo: € 2,99

La soffitta

romanzo breve


Anteprima
Data uscita
Giugno 2021
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
124 (stima)
Venduto da
Delos Digital srl
Autore
Alexandra Fischer
Collana
Innsmouth n. 41
Delos Digital 2021 - ISBN: 9788825416633
Genere
NarrativaBrevi Racconti
NarrativaFantasmi
NarrativaHorror
NarrativaOcculto e Sovrannaturale

La soffitta è un mondo nascosto che racchiude segreti che possono portare allo squilibrio...

Un fabbro si reca da un’anziana donna per ripararle la serratura guasta della soffitta; un lavoro che gli riserverà una serie di scoperte delle quali avrebbe fatto a meno. Scoperte che lo aiuteranno a conoscere meglio se stesso e sua moglie, e a ritrovare l’armonia in famiglia… perché chi entra in contatto con il mondo nascosto nella soffitta se la trova sempre incrinata a causa di segreti talmente pesanti da far rischiare la follia.


Alexandra Fischer è nata il 12 novembre 1971 a Stoccarda, ma si è trasferita in Italia a partire dai tre anni di età; suo padre è tedesco, sua madre italiana, ed ambedue conoscono bene lingue straniere come inglese e francese. Lei stessa lavora per una ditta di Alba come traduttrice e interprete, oltre che addetta alla gestione di ordini. Nel novembre 2018 si è classificata al primo posto come Migliore Lettrice nel Torneo IoScrittore della Gems (pseudonimo: Underduinken). Nel luglio 2018 ha pubblicato il romanzo urban fantasy L’alamaro color cenere con la casa editrice Nulla Die. Nel marzo 2019 ho pubblicato il romanzo fantasy Le due porte gemelle con la casa editrice Delos Digital. Nel luglio 2012 ha tradotto dall’inglese alcuni capitoli della biografia di Joe Strummer di Chris Salewicz per il regista di cortometraggi Simone Lajolo. E nell’aprile 2011 ha tradotto per lui dal francese il libro Non ho mai fatto nulla da solo di Isabelle Daniel sul regista marsigliese Robert Guédiguian.