In arrivo
prezzo: € 8,99

La grande enciclopedia di Sherlock Holmes

saggio


In vendita dal
14/07/2020
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
617 (stima)
Venduto da
Delos Digital srl
Autore
Stefano Guerra e Enrico Solito
Collana
Sherlockiana Saggi n. 7
Delos Digital 2020 - ISBN: 9788825412710
Genere
Critica letterariaEuropeaInglese, Irlandese, Scozzese, Gallese
Critica letterariaMistero e Detective
NarrativaMistero e InvestigativoTraditional British

Un utilissimo strumento di consultazione pensato per gli studiosi e gli autori italiani di apocrifi sherlockiani e per tutti gli appassionati del Canone di Sir Arthur Conan Doyle. Con circa 1200 voci.

Un testo enciclopedico imperdibile fruibile a tre diversi livelli. Il primo livello, come introduzione al mondo sherlockiano, la rende uno strumento di orientamento per tutti quelli che vi si avvicinano per la prima volta, con curiosità; il secondo livello, come raccolta di curiosità e aneddoti, è dedicato a coloro che, interessati da tempo alle avventure del grande detective, desiderano approfondirne la conoscenza: il terzo, come strumento di lavoro, è stato pensato per gli studiosi e gli autori di apocrifi italiani, sia come supporto alla memoria sia come guida che rende più facile il reperimento dei testi di riferimento ed approfondimento. La versione ebook si rivela particolarmente fruibile, per i rinvii tra indice e lemmi, e facilita quella lettura discontinua e personalizzata che consente a ogni lettore di sviluppare i suoi percorsi. Una enciclopedia di circa 1200 voci e l'equivalente di 550 pagine, un libro da leggere in modo sincronico, lasciandosi prendere dalla curiosità… e con tutte le facilità di ricerca di parole e lemmi, e comodità di annotazioni e commenti, che solo utilizzando gli eBook Reader è possibile ottenere.


Stefano Guerra: Uno dei fondatori, nel 1987, dell’associazione Uno Studio in Holmes, la società che riunisce gli holmesiani d’Italia, della quale è stato presidente e attualmente è segretario. È anche direttore dello Strand Magazine, organo ufficiale dell’associazione. Nominato membro dei Baker Street Irregulars di New York nel 2013. Socio della John H Watson Society. Autore di numerosi articoli pubblicati in tutto il mondo. Medico, neuropsichiatra infantile e psicoanalista, si è occupato per oltre trent’anni dell’integrazione scolastica degli alunni diversamente abili. Titolare di una cattedra di Igiene Mentale e Neuropsichiatria Infantile, ha ricoperto per alcuni anni anche l’incarico di dirigente scolastico. Attualmente in pensione, si dedica esclusivamente agli studi holmesiani, alla pratica sportiva e al teatro.

Enrico Solito: Membro da sempre di “Uno Studio in Holmes”, ne è stato Presidente e primo curatore dello Strand Magazine, la rivista della Associazione. Primo italiano nominato membro dei Baker Street Irregulars di New York nel 2002, è socio di molte associazioni estere. Autore di numerosi articoli pubblicati in tutto il mondo, è stato anche co-editor di due volumi dei Baker Street Irregulars (Mandate for Murder, della serie dei Manoscritti, sull'Avventura del Cerchio Rosso, nel 2006 e Sherlock Holmes in Italy nel 2010) e del volume bilingue Sir Arthur Conan Doyle – Viaggio in Italia – Italian Journey nel 2012. Ama anche scrivere racconti e romanzi apocrifi holmesiani e romanzi di diversa ambientazione. Pediatra, neuropsichiatra infantile, terapista relazionale, ha svolto numerose missioni umanitarie all'estero con Emergency (sempre in luoghi, sottolinea, visitati a suo tempo da Holmes).

Assieme i due amici collaborano da sempre nei convegni dell'associazione e in varie discussioni: tra le tante cose, compreso il già citato volume sul Viaggio in Italia di Conan Doyle, hanno firmato assieme una relazione sulla febbre cerebrale nel volume "Nerve and knowledge" dei Baker Street Irregulars, sulle connessioni tra medicina e mondo holmesiano. E naturalmente hanno dato vita all'enciclopedia holmesiana italiana che negli anni ha cambiato titolo e ampliato i suoi contenuti (I 17 scalini 1998, Il diciottesino scalino 2008) fino a questa edizione che essi considerano definitiva. Ma scoppiano a ridere dopo averlo detto.