Aggiungi al carrello
prezzo: € 2,99

Vita da commissariato

romanzo breve


Anteprima
Data uscita
Marzo 2020
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
85 (stima)
Venduto da
Delos Digital srl
Autore
Fulvio Azzolini
Collana
Delos Crime n. 90
Delos Digital 2020 - ISBN: 9788825411645
Genere
NarrativaBrevi Racconti
NarrativaCrimine
NarrativaMistero e InvestigativoBrevi Racconti
NarrativaThriller

Una normale operazione di polizia riporta il commissario a un passato lontano, a una ragazza inquieta che ha amato e che non è riuscito ad aiutare. Forse Angela potrebbe aiutarlo a superare il rimorso.

In una operazione di polizia viene fermata Angela, bella, giovanissima e sbandata. Frequenta spacciatori e delinquenti, è arrogante ed egoista. Ed è la copia di Elena, la ragazza che il commissario ha amato da studente e che ha visto perdersi, senza poterla aiutare. Come una forma di redenzione, il commissario non esita a mettersi in gioco per andare incontro ad Angela, per provare a riportarla a una vita normale e salvarla dal suo comportamento autodistruttivo.

Intanto la vita del commissariato continua, nella sua quotidianità di carte e indagini, irruzioni e appostamenti, generosità e invidie, in una città deserta sotto il sole di agosto.

La descrizione di un mondo sotterraneo, di un confronto continuo fra piccola delinquenza e poliziotti di quartiere, fra regole non scritte e codice penale. Un confronto che sembra non avere mai fine e che si rapporta ogni giorno con una umanità dimenticata.


Fulvio Mario Azzolini è nato a Torino nel 1954. Si è laureato in legge nel 1978 e nello stesso anno ha superato il concorso di Funzionario di Pubblica Sicurezza. È andato in pensione per raggiunti limiti di età nell’anno 2015, con la qualifica di Primo Dirigente della Polizia di Stato.

Appassionato lettore, amante soprattutto dei classici della letteratura russa e francese, ha iniziato a scrivere per il bisogno di comunicare le proprie emozioni. Scrive per se stesso e per gli altri, nella speranza di incontrare lettori con cui condividere pensieri e sensazioni.

Ama la storia e la vita della strada. Cerca di trasmettere nei propri scritti la realtà della vita, delle emozioni e dei sentimenti, nella convinzione che non siano i fatti in sé a essere importanti, ma la percezione delle persone che li vivono. Ogni situazione passa attraverso il filtro del proprio vissuto, e offre infinite diverse sfaccettature.

Oltre la lettura e la scrittura, ama la moto, che gli permette di esplorare posti lontani in libertà, e lo sport intenso, che vive come una sfida con se stesso.