Aggiungi al carrello
prezzo: € 3,99

La vittoria impossibile

racconti


Anteprima
Data uscita
Ottobre 2018
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
219 (stima)
Venduto da
Delos Books
Autore
Andrea Pelliccia
Collana
Odissea Digital Fantascienza n. 56
Delos Digital 2018 - ISBN: 9788825406504
Genere
NarrativaFantascienzaBrevi Racconti
NarrativaSport
NarrativaStoria Alternativa

Tredici racconti per immaginare come sarebbe cambiata la storia dello sport se...

Storia alternativa, ucronia, o ancora sliding doors, se avete la passione per il cinema. Il fascino di immaginare cosa sarebbe accaduto se le cose fossero andate diversamente: se Napoleone non fosse stato sconfitto, se l'Impero Romano non fosse caduto, se l'Asse avesse vinto la Seconda guerra mondiale. Ma ci sono molte altre storie che possono essere raccontate, che non  riguardano la Storia con la s maiuscola, ma che toccano le nostro passioni: quelle sportive, per esempio. Momenti fondamentali della storia dello sport che se fossero andati diversamente, chissà, forse avrebbero cambiato il mondo. Per la prima volta un'antologia di racconti dedicata all'ucronia sportiva, curata da Andrea Pelliccia, tredici racconti che vi propongono un'inquadratura davvero diversa.


Andrea Pelliccia è un ingegnere chimico napoletano, classe 1972, con la passione per lo sport (rugby e calcio, in particolare), la fantascienza e la musica rock.

Ha all’attivo due raccolte di racconti, entrambe pubblicate da Absolutely Free Editore: Up & Under – racconti di rugby (2011) e Quando c'era Paolo Valenti (2013), oltre a vari racconti, apparsi in diverse antologie.

Nel 2017 ha composto il monologo Il Grande Torino, storia e leggenda. Il racconto della squadra entrata nel mito, presentato con successo in giro per l'Italia.

Collabora con il portale Fantascienza.com, per il quale scrive articoli che trattano i legami tra fantascienza e rock e tra fantascienza e sport. Alcuni di questi articoli sono stati pubblicati anche nella rivista Delos Science Fiction.