Aggiungi al carrello
prezzo: € 1,99

Space Castaway

racconto lungo

Copertina: Iurii Kovalenko


Anteprima
Data uscita
Febbraio 2016
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
40 (stima)
Venduto da
Delos Digital srl
Autore
Daniele Pisani
Collana
Chew-9 n. 40
Delos Digital 2016 - ISBN: 9788865305904
Genere
NarrativaFantascienzaAvventura
NarrativaFantascienzaBrevi Racconti
NarrativaFantascienzaEpopea Spaziale
NarrativaSuspense

Un Robinson Crusoe del futuro. L’avventura di un uomo sopravvissuto duecentoquindici giorni su un pianeta inabitabile e sperduto, con scorte insufficienti di cibo e acqua. Ma una formidabile risorsa a cui attingere: il Chew-9, la droga del benessere...

Ryan Ward è un ingegnere-militare, con un passato nel dipartimento antidroga di Marte. A bordo di un’astronave di emergenza sta trasportando, al più vicino ospedale intergalattico, assieme a due compagni, un uomo affetto da un terribile virus, quando un incrociatore, con a bordo dei pirati spaziali, lo attacca. Riesce a superare lo scontro, ma l’astronave subisce danni gravissimi, per cui deve atterrare sul pianeta più vicino: Alpha Gemini, nella costellazione della Lira. I motori e il sistema di comunicazione sono fuori uso, i compagni morti, le scorte di cibo e acqua sono scarse e le condizioni ambientali del luogo proibitive: aria irrespirabile, temperatura di centocinquanta gradi sotto zero, fiumi e laghi di idrocarburi liquidi sempre sul punto di esondare, alimentati da incessanti piogge, e pericolosi criovulcani che eruttano ghiaccio e ammoniaca. Riuscirà a tornare a casa senza altre risorse che il suo ingegno, la sua voglia di vivere e… un’inaspettata scorta di Chew-9, la droga del benessere?


Daniele Pisani è nato nel 1983, ed è un ingegnere ambientale con la passione per la scrittura, la lettura (lettore onnivoro e appassionato di libri e fumetti di ogni tipo) e la pittura (allievo del maestro Felice Bossone). Nel 2012 è stato finalista al Premio Alberto Tedeschi con un apocrifo sherlockiano, uscito in seguito per Delos Digital, intitolato: Sherlock Holmes e il caso dello squartatore di Whitechapel. Vive e lavora in provincia di Milano.