In arrivo
prezzo: € 4,99

Sono ovunque tranne che qui

romanzo


In vendita dal
16/07/2024
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions, oppure dispositivi o app Kindle
Pagine
245 (stima)
Venduto da
Delos Digital srl
Autore
Marco Simeone
Collana
Delos Crime n. 170
Delos Digital 2024 - ISBN: 9788825429817
Genere
NarrativaCrimine
NarrativaThriller

Napoli, oggi. Tel Aviv, ieri. Virginia Sottile ha ricevuto tutti gli insegnamenti da suo padre e ha imparato a difendersi dalla vita e a non fidarsi di nessuno: ma c’è una realtà con la quale non si è ancora confrontata: niente è come sembra.

Virginia Sottile ha venticinque anni e fa la prostituta a Napoli. Vive nei Quartieri Spagnoli e la sua vita è popolata da uomini-incubo: un padre duro, tenente dell’esercito israeliano, deceduto in un attentato, che le ha lasciato in eredità il krav maga; Remo Vitale, il suo pappone, Mate lo slavo, uomo cinico, che vuole detronizzare Remo Vitale, suo tenente, ritenuto inadeguato.

La vita di Virginia cambia quando incontra un cliente insolito su una sedia a rotelle, dal fascino indiscusso. Virginia è avvezza a essere usata, ma chi ha di fronte si può definire il primo uomo vero della sua vita, e sarà lui ad affidarla alle cure spirituali di un frate, Ciro Squillace, ex delinquente.

Il carisma esercitato dal frate sulla ragazza è enorme ma Virginia non dimentica la vita di fuori e ciò che la lega alle sue compagne di strada, con le quali convive, Cloè su tutte, in cui si rivede molto.

La situazione precipita e nella testa di Virginia rimbomba la frase che suo padre le ripeteva sempre: Niente è come sembra.

Una protagonista che non si dimentica e un romanzo coraggioso, che affronta di petto il tema dell’emancipazione femminile e ci mostra l’evoluzione di una ragazza rimasta da sola. Una ragazza dei giorni nostri che rifiorisce grazie a degli incontri casuali ma, soprattutto, grazie alla propria determinazione che le farà indirizzare il corso della sua esistenza.


Marco Simeone, coniugato e padre di due figlie, è milanese di nascita, ma napoletano nel cuore, dal momento che la città di Napoli occupa un pezzo importante nella sua storia personale; la vita lo ha portato a vivere all’ombra delle Prealpi, dove opera nel settore del commercio.

Fin da giovanissimo si è dedicato per passione alla scrittura, passando attraverso diversi generi sia di prosa che di poesia, con una predilezione per il noir e per il thriller. Lo scrivere è per lui scoperta continua: un modo per imparare a conoscersi e per guardarsi dentro. Abbina questa sua passione alla pittura di soggetti rigorosamente naturali.