Aggiungi al carrello
prezzo: € 2,99

Beatrice

romanzo breve


Anteprima
Data uscita
Novembre 2021
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
63 (stima)
Venduto da
Delos Digital srl
Autore
Beatrice Zinfollino
Collana
Narrazioni n. 27
Delos Digital 2021 - ISBN: 9788825418323
Genere
Arti RappresentativeNarrativa
Narrativa
NarrativaBrevi Racconti

Una vita cronologicamente disordinata. Sempre in apnea, mantenendo l’equilibrio, quasi di ordinaria follia. Un mix, tra giornate di sole e altre di forti temporali, come quelli estivi. Bea: poco più che ventenne, solare, forte e autoironica, che ha voglia di raccontarsi.

Una storia tanto bella quanto incasinata. Ogni riga, ogni strofa, ogni pagina.

La storia d’amore di Beatrice, quella che (fino a oggi) è la più bella che stia vivendo.

Il rapporto con sua madre.

Poi c’è la dipendenza di suo fratello dalle droghe, dall’alcol e da tutto ciò che è tossico.

L’abbandono e l’assenza costante di suo padre.

Racconta cosa è stata per lei l’anoressia e descrive le sue insicurezze, un’adolescenza rubata.

Prendono parte al racconto le cose belle che ha, il suo lavoro e le sue colleghe. La maturità e il passaggio dai banchi scolastici a una divisa.

La sua migliore amica, un po’ pazza. Un’amicizia a chilometri di distanza.

I suoi nonni.

La decisione di andare via da casa e vivere da sola a vent’anni.

E tanti sogni nel cassetto.

E poi autoironia, e pessimismo. E ipocondria.

Quindi, armatevi di tisana, o di un buon calice di vino, gelato o caramelle, e fatevi trasportare nella strana, folle e incasinata vita di Beatrice.


Beatrice Zinfollino è nata a Varese e ha ventitré anni.

È una ragazza adulta, curiosa della vita e innamorata delle cose più semplici che la circondano.

Ama leggere e studiare. È stata una studentessa sempre autocritica con se stessa, che ha chiesto il massimo e si è prefissata degli obiettivi da raggiungere.

Nata nel segno della Vergine è precisa, organizza tutto su quelle che lei chiama “liste”. Super razionale, molto spesso troppo analitica e orgogliosa.

Le piace lavorare, e sentirsi indipendente.

È stata una baby-sitter, una barista e anche quella con il berretto di McDonald’s. Si è presa cura di animali domestici, pulito le case e aiutato i bimbi a fare i compiti.

È follemente innamorata dell’amore. La musica, e la scrittura, sono il suo rifugio. Uno dei suoi sogni nel cassetto è viaggiare e vedere il mondo. Le diverse tradizioni, usanze, le mode e i tramonti.

Beatrice ha la caratteristica di essere autoironica per mascherare la sua ipocondria.

Canta a squarciagola in macchina o sotto la doccia. E vive la sua vita come viene, arricchita da sua mamma, le sue colleghe, le amicizie importanti e la parte più incasinata della sua famiglia.