Aggiungi al carrello
prezzo: € 2,99

Le meraviglie di Milano

saggio

Copertina: Topografia della città di Milano assediata dall'imperatore Federico Babarossa Primo nell'anno MCLVIII, ricostruzione ipotetica disegnata da Domenico Aspari nel 1778 (da Wikipedia)


Anteprima
Data uscita
Aprile 2018
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
129 (stima)
Venduto da
Delos Books
Autore
Bonvesin de la Riva
Titolo originale
De magnalibus urbis Mediolani
Collana
Sguardi sulla storia n. 1
Delos Digital 2018 - ISBN: 9788825405545
Genere
ArchitetturaStoriaAntica e Classica
Critica letterariaAntica e Classica
StoriaEuropaItalia

Io mi accingo a dir cose stupefacenti sia per gli stranieri che per i cittadini; sì, anche per questi, non faccia meraviglia, giacché tale è la grandezza di questa città che agli stessi suoi figli non sarà facil cosa comprenderla per intero.

Il De magnalibus urbis Mediolani di Bonvesin de la Riva è un trattato scritto nel 1288 teso a magnificare la grandezza e le qualità di Milano e dei suoi cittadini. Utilissimo per conoscere un certo modo di scrivere medievale, è una vera e propria finestra verso la conoscenza di un mondo che ci sembra dimenticato ma che poi così lontano non è: un mondo che parla di indipendenza, di orgoglio cittadino, di virtù.

La traduzione che noi riportiamo è quella del 1921 curata dallo storico Ettore Verga, e anch’esso rappresenta un pezzo di storia lombarda, che noi di Delos Digital abbiamo voluto mantenere nella sua originalità. Il testo originale è stato poi integrato con note e bibliografia attuali, così da rendere un servizio migliore all’appassionato del XXI secolo. Un ebook interessante per il curioso e l’appassionato così come utile per chi studia storia e lettere.


Bonvesin da La Riva è nato probabilmente a Milano prima del 1250 e morto tra il 1313 e il 1314. Fu “doctor gramaticae” a Legnano. La sua produzione letteraria comprende opere sia in latino che in volgare, in versi come in prosa. Questo De magnalibus urbis Mediolani è sicuramente il suo più famoso scritto in latino. Dato per scomparso per molti secoli, è stato ritrovato nel 1898 alla Boblioteca National de Madrid.

Marco Crespiatico è nato a Milano nel 1962. Ha studiato Scienze Politiche e Storia all’Università di Milano, seguendo gli insegnamenti della Scuola delle Annales, la metodologia storica che privilegia il lungo periodo. Negli anni successivi è diventato giornalista e divulgatore, scrivendo anche di tecnologia e fotografia, senza per questo mai abbandonare gli studi storici e l’aggiornamento continuo in questo settore. Per quanto riguarda il settore storico, negli ultimi anni ha pubblicato La Lega Lombarda e il Barbarossa: La battaglia di Legnano, Milano, 2013, Le 7 Meraviglie del Mondo Antico… in 30 minuti, Milano, 2014 e Milano: guida veloce, Milano, 2015.