Aggiungi al carrello
prezzo: € 1,99

Delos Science Fiction 192

rivista


Anteprima
Data uscita
Dicembre 2017
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
71 (stima)
Venduto da
Delos Books
Autore
Carmine Treanni
Collana
Delos Science Fiction n. 192
Delos Digital - ISBN: 9788825404395
Genere
Arti RappresentativeFilm e VideoGuide e Recensioni
Arti RappresentativeTelevisioneGuide e Recensioni
Critica letterariaFantascienza e Fantasy
NarrativaFantascienzaBrevi Racconti

Blade Runner 2049 nello spaciale di questo numero. Articoli anche su Mazinga Z – Infinity e un profilo critico dedicato allo scrittore Giampietro Stocco.

Un sequel cinematografico realizzato dopo trentacinque anni dalla pellicola originale è di per sé già una notizia, se poi il film in questione è Blade Runner, allora si entra in un terreno minato. Il coraggio di girare Blade Runner 2049 è stato di Denis Villeneuve, regista canadese che si è fatto notare soprattutto per il recente Arrival. Come è noto Blade Runner di Ridley Scott uscì nel 1982 e non ebbe un successo immediato al botteghino. Poi negli anni è diventata una pellicola cult, entrando stabilmente nell'immaginario di milioni di spettatori. Un sequel, dunque, è sembrata a molti operazione azzardata. Riflettono sulla riuscita o meno della pellicola Arturo Fabra e Giovanni De Matteo, confezionando lo speciale del numero 192 di Delos Science Fiction, la nostra rivista di approfondimento che potete leggere online.

E a proposito di ritorni, non potevamo non segnalare l'uscita nelle sale cinematografiche anche di Mazinga Z – Infinity, film d'animazione con protagonista il robottone creato dal quel genio che risponde al nome di Go Nagai, e che ha accompagnato almeno tre generazioni di ragazzi dagli anni Settanta in poi.

Fantascienza vintage è anche quella di The Shadow Planet, fumetto dei Blasteroid Bros, realizzato dall'etichetta indipendente Radium e pubblicato dalla Saldapress, in cui trovano spazio le atmosfere di film come Il Pianeta Proibito e Alien e le opere di H.P. Lovecraft.

Nella sua rubrica sui capolavori della fantascienza, lo scrittore Enrico Di Stefano ci segnala la saga de "I Grendel", scritta a sei mani da tre grandi scrittori: Larry Niven, Jerry Pournelle e Steven Barnes.

Carmine Treanni, curatore di Delos, traccia invece nella rubrica dedicata alla fantascienza italiana un profilo critico di Giampietro Stocco, scrittore che ha dedicato gran parte della sua carriera al romanzo ucronico, ma non solo e tornato recentemente con il racconto lungo Rigenerazione (Delos Digital).

Rivista fondata da Silvio Sosio e diretta da Carmine Treanni.