Aggiungi al carrello
prezzo: € 1,99

Lo psiconauta

racconto lungo


Anteprima
Data uscita
Ottobre 2015
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
45 (stima)
Venduto da
Delos Digital srl
Autore
Matteo Pecoraro
Collana
Chew-9 n. 38
Delos Digital 2015 - ISBN: 9788867759101
Genere
NarrativaBrevi Racconti
NarrativaFantascienza
NarrativaFantascienzaAvventura
NarrativaFantascienzaBrevi Racconti

Per lo psiconauta, il vero sballo non è il Chew-9, ma quello che la mente può arrivare a fare con la potente droga del benessere...

Allucinogeni. Grazie a loro, lo psiconauta esplora i livelli più segreti della mente umana attraverso l’alterazione volontaria della coscienza. Il suo sogno: arrivare a poter sondare le menti altrui, perfino manipolarle a piacimento. Un’aspirazione forse realizzabile con il Chew-9, la droga più potente dell’universo. Per quanto lo riguarda, Iàn Castellano considera quel sogno morto e sepolto da anni, fin da quell’orribile incidente con gli insetti che gli ha cambiato la vita. Ora soddisfa la sua dipendenza lavorando per un boss della mafia locale, utilizzando le sue enormi capacità psichiche in cambio di qualche dose. Ma quando lo chiamano per quello che sembrava un lavoretto da nulla, precipiterà in un incubo venuto direttamente dal suo passato, un’allucinazione a cui non c’è modo di sfuggire. Perché quando si ha a che fare con uno psiconauta in grado di dominare il Chew-9, neppure nella propria mente esiste un luogo in cui potersi nascondere… Un altro racconto ambientato nello scenario futuristico del Chew-9 creato da Franco Forte, a cui tutti gli autori possono partecipare.


Matteo Pecoraro, classe 1984, è originario di Gemona del Friuli, in provincia di Udine, ma la sua professione di ricercatore biomedico lo porta all'estero da alcuni anni. Dal 2012 inizia a confrontarsi con il mondo editoriale, esordendo su alcune antologie della serie 365 racconti e sul Magazzino dei Mondi 2 (Delos Books). Nello stesso anno, si qualifica finalista al Premio Algernon Blackwood con il racconto Il massaggiatore di ossa. Altri suoi lavori sono pubblicati sull'antologia I mondi del Fantasy II (Limana Umanìta Edizioni) e sulla rivista Terre di Confine. Il suo primo romanzo, La fiera degli orribili personaggi, vede la luce grazie alla casa editrice online DuDag. Con Delos Digital ha pubblicato Non si scherza con i morti per la collana Halloween Nights.