Aggiungi al carrello
prezzo: € 1,99

Trenta baiocchi

racconto lungo

Copertina: "Entrée de l’Armée française à Rome – Hippolyte Lecomte" di Hippolyte Lecomte. Con licenza Pubblico dominio tramite Wikimedia Commons


Anteprima
Data uscita
Gennaio 2015
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
54 (stima)
Venduto da
Delos Digital srl
Autore
Luca Di Gialleonardo
Collana
History Crime n. 21
Delos Digital 2015 - ISBN: 9788867756353
Genere
NarrativaBrevi Racconti
NarrativaCrimine
NarrativaStorico
NarrativaThriller

Roma, febbraio 1798. Solo un semplice gendarme e una prostituta possono salvare la neonata Repubblica Romana.

27 piovoso, anno I della Repubblica Romana. I romani festeggiano la caduta del potere papale e la nascita della repubblica, dopo l'invasione di Roma da parte dell'esercito francese. Ma a Gustavo Scala, soldato della guardia civica, interessano poco le beghe politiche. Lui vorrebbe solo passare una notte con Matilde, sua amica d'infanzia che esercita come prostituta. Purtroppo per lui, senza trenta baiocchi non c'è modo di esaudire tale desiderio. Se alle tasche bucate Gustavo aggiunge il ritrovamento di Matilde svenuta, con un pugnale in mano e il cadavere di un soldato francese accanto a lei, le cose non sembrano migliorare. Qualcuno ha ucciso un francese e ha cercato di far cadere la colpa su Matilde. Tutto sembra architettato per creare scompiglio tra i francesi e il popolo romano, forse con l'obiettivo di soggiogare Roma sotto il pugno del Direttorio parigino. O forse sono altri gli scopi di un simile delitto? Gustavo dovrà scoprirlo, in fretta e in segreto, se vorrà salvare Roma e, soprattutto, Matilde.


Luca Di Gialleonardo nasce il 31 ottobre del 1977 a Teramo, trascorre i primi anni di vita a Sassuolo (MO) e si trasferisce in via definitiva ad Anagni (FR), lo storico paese famoso per lo “schiaffo”. Non appena impara a leggere e scrivere, queste due attività diventano i suoi interessi principali. Laureato in Economia, lavora in una società di servizi per i fondi pensione. Nel 2009 pubblica con Delos Books il romanzo La Dama Bianca, nella collana Storie di draghi, maghi e guerrieri. Nel 2013 è finalista al Premio Urania, mentre nel 2014 arriva finalista al Premio Tedeschi e al Premio Odissea. Nel 2014 pubblica in coppia con Andrea Franco Di fame e d’amore, un episodio di The Tube Exposed, Big Ed, romanzo breve per la collana Serial Killer e Il calice della vendetta, nella collana History Crime, tutti editi da Delos Digital. Sempre nel 2014 pubblica il romanzo fantasy La Fratellanza della Daga e il romanzo di fantascienza Direttiva Shäfer (entrambi per Delos Digital). Ha pubblicato diversi racconti in riviste e antologie. Cura sulla Writers Magazine Italia una rubrica su tecnologia e scrittura.