Aggiungi al carrello
prezzo: € 2,99

La Madama

romanzo breve


Anteprima
Data uscita
Settembre 2014
Protezione DRM
Watermark
Formati disponibili
EPUB per iPad, iPhone, Android, Kobo o altri ebook reader, Mac o PC con Adobe Digital Editions
MOBI per Kindle, Kindle Fire
(potrai scegliere quale formato scaricare direttamente dalla tua pagina di download)
Pagine
67 (stima)
Venduto da
Delos Books
Autore
Antonio Tenisci
Collana
History Crime n. 12
Delos Digital 2014 - ISBN: 9788867754885
Genere
Narrativa
NarrativaBrevi Racconti
NarrativaStorico

Ortona, 1582. Migliaia di fiaccole salutano l’ingresso in città di Margherita d’Austria, "la Madama", illuminando allo stesso modo le strade, un banchetto scellerato e una scia di sangue.

Ortona, 1582. Il capitano Rulen deve scoprire chi ha ucciso il depravato Podestà Girolamo Riccardi durante il suo sciagurato banchetto, tra amanti traditi, ricchezze da ereditare e lo sguardo di Maddalena, la bellissima figlia,  che non riesce a piangerne la morte. Ma deve farlo presto, perché la ‘Madama’ Margherita d’Austria ha varcato le mura. L’erede dell’imperatore Carlo V vuole la verità e Rulen deve dimostrare di valere il nome che porta, quello di Cristoforo il ‘Moro’, il primo comandante di colore dei Pretoriani d’Asburgo. L’unico nero, prima di lui.


Antonio Tenisci, classe 1968, vive a Ortona in Abruzzo. È stato consulente informatico presso la Direzione Generale di Telecom Italia e in seguito responsabile del presidio internet della Camera dei Deputati. Ha pubblicato racconti per diverse riviste letterarie e numerose antologie edite da Delos Books. Al suo romanzo d'esordio Nuvole rosse sotto il mare (Solfanelli - 2012) è stato assegnato il Premio della Critica al concorso internazionale 'Montefiore' di Cattolica. I racconti Tommies e La bocca del diavolo sono stati finalisti al Premio WMI e pubblicati dalla rivista letteraria Writers Magazine Italia. Ha pubblicato la raccolta di racconti dal titolo Tommies con la casa editrice Tabula Fati. Nel maggio 2014, il racconto Feldmarshall ha vinto il 32° Premio WMI.