Aggiungi al carrello
prezzo: € 16,50 per i soci: € 14,85

Le cose che abbiamo perso nel fuoco

Antologia personale


Data uscita
Aprile 2017
Copie disponibili
solo una copia
Pagine
208
Rilegatura
brossura
Tempi medi di preparazione prima della spedizione
7 giorni
Venduto da
Bazaar del Fantastico
bazaar@delosstore.it
Autore
Mariana Enriquez
Collana
Farfalle
Marsilio 2017 - ISBN: 9788831726566
Reparto
Fantastico
Genere
Horror, Narrativa

Piccoli capolavori di realismo macabro che mescolano amore e sofferenza, superstizione e apatia, compassione e rimpianto, le storie di Mariana Enriquez prendono forma in una Buenos Aires nerissima e crudele, vengono direttamente dalle cronache dei suoi ghetti e dei quartieri equivoci. Sono storie che emozionano e feriscono, conducendo il lettore in uno scenario all’apparenza familiare che si rivela popolato da creature inquietanti.Vicini che osservano a distanza, gente che sparisce, bambini assassini, donne che s’immolano per protesta.Quello di Mariana Enriquez è un mondo dove la realtà accoglie le componenti più bizzarre e indecifrabili della natura umana, e dove il mistero e la violenza convivono con la poesia. Sullo sfondo di un’Argentina oscura e infestata dai fantasmi, con la sua brillante mescolanza di horror, suspense e ironia, Le cose che abbiamo perso nel fuoco ha fatto di Mariana Enriquez la risposta contemporanea a Edgar Allan Poe e Julio Cortázar, la voce più interessante della nuova letteratura sudamericana. Una voce intensa e diretta, che racconta di personaggi brutali e talvolta buffi trascinando il lettore in una spirale fascinosa e disturbante, cui è difficile resistere. Mariana Enriquez  (Buenos Aires 1973) è considerata una delle scrittrici più dotate e brillanti della sua generazione. Laureata in giornalismo, dirige il supplemento culturale del quotidiano argentino Página/12. I suoi racconti sono apparsi su prestigiose riviste internazionali, tra cui il New Yorker, Granta e McSweeney’s. Le cose che abbiamo perso nel fuoco, una raccolta di racconti neri che ha conquistato pubblico e critica di tutto il mondo, verrà pubblicato in 20 paesi.