Aggiungi al carrello
prezzo: €10.00€ 5,00 SCONTO 50%

Teoria del Romanzo - Saggio storico-filosofico sulle forme della grande epica

Saggistica


Data uscita
Gennaio 2021
Condizioni
 
near mint legenda
Copie disponibili
solo una copia
Pagine
243
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
Gyorgy Lukacs
Collana
Saggistica n. 23
Club del Libro Fratelli Melita 1981
Genere
Saggi

PRIMA EDIZIONE Club del Libro Fratelli Melita Febbraio 1981 - Brossura - Traduzione e Note: Antonio Liberi - Introduzione: Alberto Asor Rosa

Pagine: Introduzione (20) + Nota Bio-Bibliografica (30) + 190 + Indice
Contenuto: Lo scoppio della guerra del 1914 - l’effetto prodotto dalla posizione interventista della socialdemocrazia sull’intellighenzia di sinistra - fu l’occasione che determinò la nascita della Teoria del romanzo. La mia posizione radicale si esprimeva in un veemente, globale e, specie all’inizio, poco articolato rifiuto della guerra. Inizialmente avevo pensato a una catena di dialoghi: un gruppo di giovani si isola di fronte alla psicosi della guerra alla maniera dei narratori di novelle del ’Decamerone’ di fronte alla peste; i loro dialoghi avrebbero esplicitato i problemi trattati nel libro, fino a gettare uno sguardo sul mondo di Dostoevskij. A un ripensamento più attento la ’Teoria del romanzo’ assunse la sua attuale configurazione.
Autore: György Lukács, nato György Bernát Löwinger (Budapest, 13 aprile 1885 – Budapest, 4 giugno 1971) è stato un filosofo, sociologo, politologo, storico della letteratura e critico letterario ungherese.