Aggiungi al carrello
prezzo: €16.00€ 4,00 SCONTO 75%

Riflessi di Mondi Incantati 2010

Antologia


Data uscita
Maggio 2019
Condizioni
 
nuovo legenda
CV
Copie disponibili
solo una copia
Pagine
190
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
AA. VV.
Collana
RiLL
GiochiUniti 2010
Genere
Fantascienza, Fantasy

Racconti fantastici tratti dal Trofeo RiLL e d'intorni

Il racconto “’O Mammone”, di Luigi Musolino, è il vincitore del XVI Trofeo RiLL e apre la raccolta: una storia che prende spunti da Roberto Saviano e Quentin Tarantino per narrare una notte di camorra dall’esito imprevedibile. Secondo classificato è “Riflessi di Porpora”, di Giacomo Colossi, una storia di formazione e scoperta della vera realtà delle cose, sospesa fra passato e futuro.
Segue al terzo posto “Il lettore universale”, di Andrea Viscusi, che rielabora in chiave contemporanea l’idea borgesiana della Biblioteca di Babele. Quarto posto, poi, per “Un degno avversario”, di Antonio Milanese, esilarante esempio di fantasy umoristico.
La sezione centrale del libro è formata da racconti di giurati del Trofeo RiLL: Giulio Leoni, autore della serie di mystery con Dante Alighieri detective (edita da Mondadori); Sergio Valzania, a lungo direttore di RAI Radio 2 e 3; il due volte finalista al premio Strega Franco Cuomo; gli scrittori Mariangela Cerrino e Gordiano Lupi; i vincitori del Premio Urania Mondadori per il romanzo di fantascienza Massimo Mongai, Massimo Pietroselli e Donato Altomare; il giornalista e game-designer Andrea Angiolino.
Nella parte finale del volume sono raccolti i sei lavori vincitori di SFIDA, concorso bandito da RiLL e riservato agli autori giunti almeno una volta in finale al Trofeo RiLL. La sfida che dà il nome all’iniziativa consiste nello scrivere un racconto fantastico che utilizzi almeno tre “elementi narrativi”, scelti in un gruppo proposto da RiLL. Quest’anno si trattava di un personaggio (un capitano), un luogo (una stazione), un oggetto (un orologio), una frase (Riflessi di Mondi Incantati) e una parola (DEV). SFIDA è una contesa originale, pensata per simulare gli obblighi e i vincoli che gli scrittori professionisti si trovano spesso a dover affrontare nella propria attività.
Fra i testi pubblicati, spiccano “Corsa verso il passato” e “Invisibile”, di Matteo Carriero, entrambi ambientati in una cupa Italia prossima ventura, “L’Incorruttibile”, di Luca Barbieri, un horror lovecraftiano che si svolge all’epoca del Terrore e ha Robespierre per protagonista, e “Il Richiamo di Lilith”, di Paola Urbani e Emanuele Viola (mamma e figlio), incentrato sull’incontro fra un navigatore solitario e una sensuale creatura del mare.