Aggiungi al carrello
prezzo: €16.00€ 5,00 SCONTO 69%

Codice Ombra

Romanzo


Data uscita
Aprile 2020
Condizioni
 
mint legenda
Copie disponibili
solo una copia
Pagine
336
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
Mario Biondi
Collana
La Gaja Scienza n. 592
Longanesi 1999
Genere
Fantascienza

Un potere oscuro controlla tutto ciò che scriviamo, diciamo, pensiamo?
PRIMA EDIZIONE - RILEG. C/SOVRACOP. - (Prezzo cop. Lire 30.000 )

In Italia, dopo un banale incidente, un uomo soffre di un inesplicabile sdoppiamento della personalità: la sua mente vive fatti non reali. In un laboratorio situato in una località segreta, un geniale scienziato lavora alle applicazioni dell'intelligenza Artificiale: la mente computerizzata. Quale misterioso, torbido legame unisce le due cose? allo scienziato è stato affidato un compito ambiziosissimo, ai limiti del possibile: mettere a punto un sistema in grado di trasformare i milioni di computer sparsi per il mondo nei ramificati gangli di un unico, gigantesco supercervello artificiale. I risultati sono a dir poco stupefacenti. lo scienziato riesce a realizzare un computer basato sul DNA, in pratica una memoria biologica che sa raccogliere ed elaborare le informazioni come la mente umana. Ma a dargli quell'incarico non sono stati un governo o un autorevole organismo universalmente riconosciuto: gli scopidei suoi esperimenti non sono affatto pacifici. Egli è prigioniero della malavita organizzata internazionale, riunita in un'alleanza che si è autodenominata 'Shadow', cioè 'Ombra', il cui intento è spiare le comunicazioni del mondo intero. La posta è altissima, i rischi incalcolabili; c'è in gioco molto più di una grossa fetta del potere politico, economico e finanziario del nostro pianeta: l'umanità intera rischia la libertà di comunicare, di parlare, persino di usare la mente. Da Tokyo a Milano, dall'Austria all'Australia, dalla Germania all'Albania, tra strabilianti scoperte scientifiche, intrighi delle mafie e operazioni dei servizi segreti, si consuma una lotta crudele e senza esclusione di colpi per quella che oggi è la nuova, vera ricchezza: il controllo 'totale' delle comunicazioni.