Aggiungi al carrello
prezzo: €22.00€ 10,00 SCONTO 55%

Manuale del Consigliere Comunale -

Saggistica


Data uscita
Maggio 2016
Condizioni
 
near mint legenda
Copie disponibili
solo una copia
Pagine
448
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
Autori vari
Collana
Banca nazionale del lavoro
Edizioni delle Autonomie 1985
Genere
Saggi

Guida pratica alle competenze, atti, procedure e strumentazioni dell'Amministrazione comunale -

PRIMA EDIZIONE - VOLUME CARTONATO di 448 pagine con 35 autori: tutti esperti - professori universitari, amministratori, magistrati ecc. - nei vari settori - Ottimo manuale anche se alcune leggi/disposizioni( un circa 10%) sono cambiate. - Prezzo di copert

Pag. 9 Presentazione di Massimo Severo Giannini

Ogni sottosettore ha anche una presentazione Es.: I e II  introduzione di Paolo Scaparone ecc. ( v. Notizie sugli autori)

PARTE PRIMA - STRUTTURA, FUNZIONAMENTO, MEZZI

I - Organi e livelli di Renato Finelli

II - Atti dei Comuni di Gianfranco Giamperoli

III - Finanze e bilancio Di danilo Bellelli

IV - Personale di Natale Ravelli

V - Responsabilità penali  di Giorgio casoli

PARTE SECONDA - INTERVENTI NEL CAMPO ECONOMICO

VI - Strumenti operativi di Rino MIngotti

VII - Attività produttive di Gianfranco Gili, Pier damiano Mandelli, Antonio Mezzino, Roberto Petrucci

VIII - Contratti, appalti, forniture di Goffredo Zaccardi

PARTE TERZA - INTERVENTI NEL TERRITORIO

IX - Opere pubbliche di Filippo Isgrò e Mario Villa

X - Gestione del territorio di carlo Alberto Barbieri

XI - Protezione  civile di Rocco Di Passio

XII - Igiene e tutela ambientale di Mauro Sanna

PARTE QUARTA - SERVIZI PER LA QUALITA' DELLA VITA

XIII - Sanità di Giovanni Tarizzo

XIV - Assistenza di Luigi Massa e Francesco Santanera

XV - Istruzion, Scuola, formazione di Gaetano Mattioli

XVI - Attività culturali e tempo libero di Maurizio Lozza

 

 ANDREA AMATUCCI, avvocato, professore ordinario di Scienza delle Finanze e Diritto finanziario nella facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Napoli.

CARLO ALBERTO BARBIERI, ricercatore confermato del Dipartimento Territorio del Politecnico di Torino, consigliere provinciale e presidente del Comprensorio di Torino.

DANILO BELLELL1, ragioniere capo, responsabile del settore finanza del Comune di Carpi. Esperto di ragioneria e contabilità pubblica, è consulente della Lega per le Autonomie sulle problematiche della finanza locale.

SANDRO BRUSCHI, funzionario del Ministero dei Lavori Pubblici, esperto presso vari organismi internazionali. Tiene corsi in materia ambientale presso l'Università di Roma.

GIORGIO CASOLI, magistrato, sindaco di Perugia.

DOMENICO DAVOLI, avvocato amministrativista, è componente della Sezione di Controllo sugli atti del Comune di Roma.

ROCCO DI PASSIO, magistrato della Corte dei conti, docente di organizzazione dei pubblici poteri della Scuola superiore della pubblica amministrazione.

RENATO FINELLI, vice Segretario generale della Provincia di Bologna.

GIANFRANCO GIAMPEROLl, funzionario del CO.RE.CO. della Regione Emilia, già v. segretario generale della Provincia di Bologna.

GIANFRANCO GÌLI, funzionario a riposo dell'Amministrazione Comunale di Pesaro, dirigeva il settore del Commercio.

FILIPPO HAZON, assessore all'istruzione della Regione Lombardia dal 1970 al 1983; direttore della Scuola Superiore del Commercio, del Turismo e dei Servizi.

FILIPPO ISGRÓ, ingegnere civile, è dirigente della Regione Piemonte e responsabile del Servizio Tecnico del Comprensorio di Torino.

MAURIZIO LOZZA, assessore alla Cultura del Comune di Novale Milanese e segretario regionale della Lega delle Autonomie della Lombardia.

PIER DAMIANO MANDELLI, svolge le funzioni di Vice Segretario Generale dell'Amministrazione provinciale di Pesaro e Urbino.

IGNAZIO MARINO, insegna diritto amministrativo e diritto regionale presso l'Università di Catania, facoltà di Scienze politiche.

LUIGI MASSA, già sindaco di Montanaro (TO) e presidente di Unità Socio Sanitaria Locale. È segretario regionale del Piemonte e membro della direzione nazionale della Lega delle Autonomie Locali.

GAETANO MATTIOLI, responsabile dell'Unità Operativa Scuola dell'obbligo del Comune di Bologna.

ANTONIO MEZZINO, è dirigente del Settore Programmazione del Comune di Pesaro.

RINO MINGOTTI, è vice direttore-dirigente affari generali, dell'Azienda Municipalizzata di Imola. È stato presidente di altre Aziende municipalizzate.

LUCIO PAGNONCELLI, professore di Educazione degli adulti presso l'Università della Calabria, direttore della rivista Educazione degli adulti.

EDILIO PETROCELLI, deputato, membro della Commissione interni, già consigliere della regione Molise, insegna progettazione ad Isernia.

ROBERTO PETRUCCI, è segretario dell'Associazione Intercomunale Pesarese.

NATALE RAVELLI, è responsabile dell'organizzazione e del personale del Comune di Novate Milanese.

GIOVANNI SALVADORINI, già segretario comunale, attualmente responsabile del settore organizzazione e personale dell'Amministrazione provinciale di Pisa, è consulente dell'Unione Province d'Italia nelle trattative per la stipula degli accordi nazionali di lavoro.

EDOARDO SALZANO, professore ordinario di Progettazione urbanistica dell'Istituto Universitario di Architettura di Venezia. È stato consigliere comunale a Roma e assessore all'Urbanistica del Comune di Venezia. È presidente dell'I.N.U. dal 1983.

MAURO SANNA, è ricercatore incaricato presso la Irsa del CNR e lavora presso il laboratorio di igiene e profilassi di Roma.

FRANCESCO SANTANERA, fondatore dell'Associazione nazionale famiglie adottive e affidatane (1962), dell'Unione per la lotta contro l'emarginazione sociale (1965) e della rivista "Prospettive assistenziali" (1968).

PAOLO SCAPARONE, è docente di diritto pubblico e di diritto amministrativo nell'Università di Torino e avvocato amministrativista. È stato presidente della sezione di Torino del comitato regionale di controllo sugli atti degli enti locali.

ALESSANDRO SEPPILLI, è professore emerito dell'Università di Perugia, dove ha insegnato Igiene per 30 anni. Già presidente della I" Sezione del Consiglio Superiore della Sanità, e Sindaco di Perugia (1952-64). Medaglia d'Oro di benemerenza della Sanità e della Scuola.

GIOVANNI TARIZZO, già coordinatore della Sanità della Regione Piemonte, è responsabile regionale del personale del S.S.N. Piemonte.

CARLO TREVISAN, esperto di programmazione sociale, è docente di Politica Sociale presso la scuola CEPAS dell'Università di Roma.

GIANCARLO VILELLA, è ricercatore confermato di diritto amministrativo presso l'istituto giuridico della facoltà di economia e commercio di Ancona. È membro del Co.re.co Marche.

MARIO VILLA, è docente di Tecnica del Traffico e circolazione presso il Politecnico di Torino dal 1978; è direttore della STEF Spa (Studi Tecnici economici e finanziari) della Regione Piemonte dal 1984.

GOFFREDO ZACCARDI, già magistrato amministrativo presso i Tar Toscana e Lazio, è preposto all'Ufficio legislativo del Ministero per i beni culturali e ambientali.