Aggiungi al carrello
prezzo: €14.00€ 9,00 SCONTO 36%

Robinson dello Spazio = Seconda Edizione del 1970

Romanzo


Data uscita
Ottobre 2016
Condizioni
 
very fine legenda
Prossimo a NEAR MINT ma bordi in alto e basso della sovracop. lievissima usura . - Prima e ultima pagina con leggeri ingiallimenti
Copie disponibili
solo una copia
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
Gianni Padoan
Collana
GranPremio
AMZ 1970
Genere
Fantascienza

Volume ricchissimo di illustrazioni moltissime a piena pagina a colori.

RILEGATO C/SOVRACOP. - Romanzo Vincitore del Premio " Bancarellini" nel 1970 - Volume raro con edizioni solo della AMZ negli anni 1969/1970

Cosa fareste se vi trovaste vittima di un naufragio?
E se invece di un'isola deserta, vi trovaste addirittura sulla grigia e
deserta luna?
Ehi! Niente paura, tutto cio' e' accaduto solo ai nostri eroi, tre
astronauti che, durante una missione, si trovano vittime di un
imprevedibile guasto ai serbatoi della pressione.
L'unico superstite, che, guarda caso, si chiama Robinson, vivra' una
lunga ed estenuante avventura in quel mondo pieno di crateri e di
rocce basaltiche, dal quale la Terra sembra un minuscolo puntino in
quello che e' l'immenso Universo.
Riuscira' il nostro eroe a salvarsi?
Ma, soprattutto, volete conoscere il finale a sorpresa?


Giovanni Battista Padoan, noto come Gianni Padoan (Velletri, 28 maggio 1927 – Lecco, 5 aprile 1995), è stato uno scrittore italiano.

Ha pubblicato più di cento romanzi tradotti in decine di lingue, tra cui inglese, francese, tedesco, spagnolo, olandese, ungherese e giapponese. Nel 1980 ha ricevuto il "Libro d'oro" destinato di anno in anno agli scrittori che raggiungono il milione di copie vendute. Tra i numerosi premi, tre Bancarellini e due Premi Castello. Dal suo libro Tottoi in Giappone è stato realizzato un fortunato cartone animato. É stato inoltre l'autore italiano della serie di culto Spazio 1999: i naufraghi dello spazio. L'Unesco lo ha designato fra i dieci migliori scrittori per ragazzi di tutto il mondo. Gianni Padoan, che ha scritto e condotto per la Rai numerosi programmi e sceneggiati radiofonici, ai suoi esordi ha scritto per diverse testate giornalistiche