Aggiungi al carrello
prezzo: €17.50€ 11,30 SCONTO 35%

Il Destino di David Crawfurd

Romanzo


Data uscita
Agosto 2015
Condizioni
 
mint legenda
NUOVO ma piccolissima scollatura nell'angolo ds. in alto della IV della pellicola
Copie disponibili
solo una copia
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
John Buchan
Collana
Narrativa Castelvecchi
Castelvecchi 2015
Genere
Giallo, Thriller

PRIMA EDIZIONE - Brossura - NUOVO - Prezzo di copertina €. 17,50 BCsconto 35% ( V. Dettaglio condizioni) + 10% soci

La “quarta”

Giovane scozzese nel Sudafrica del primo Novecento, David Crawfurd si trova coinvolto in un intrigo internazionale che ruota attorno a un'antica collana dotata, forse, di poteri misteriosi. Tra loschi traffici di diamanti, rivolte zulù e antichi miti che riemergono dal più remoto passato, il nostro eroe dovrà fare i conti anche con l'eredità della sua traumatica infanzia, segnata da un rito satanico a cui fu costretto ad assistere. Tra i capolavori di John Buchan, padre della spy story, amato da Alfred Hitchcock e Graham Greene, questo romanzo unisce al ritmo della narrazione e agli indimenticabili personaggi una straordinaria sensibilità per la descrizione del paesaggio africano.

Il destino di David Crawfurd di John Buchan (Prester John) - Traduzione Elisa Porziani - Castelvecchi, collana Narrativa, pagg. 186, euro 17,50

 Nel mese di agosto la casa editrice Castelvecchi ha dato alle stampe un nuovo romanzo dell'autore scozzese John Buchan. Il romanzo dal titolo Il destino di David Crawfurd (Prester John) unisce thriller, avventura e magia e si svolge prevalentemente nel Sudafrica ai primi del novecento.
Conosciamo il protagonista:David Crawfurd  ha dodici anni, è figlio del pastore della cittadina di Kirkcaple. Un giorno suo padre invita, alla funzione domenicale e a tenere un sermone, un prete nero. Una faccenda abbastanza inusuale, quasi scandalosa,  in quanto nei primi anni del Novecento un uomo nero poteva eseguire solo lavori umili, servili sotto il comamdo dell’uomo bianco. Alla sera David e i suoi amici si dirigono verso la “loro“ spiaggia e qui scoprono che il prete nero si è spogliato degli abiti talari e danza seminudo intorno a un fuoco, mormorando parole misteriosiose. Non sembra un prete ma uno stregone; quando poi scopre che estranei stanno assistendo al suo rito magico li insegue e mentre sta per prendere proprio David, quest’ultimo riesce a tirargli in faccia una grossa pietra sfuggendo alla presa. I ragazzi non parlano con nessuno di quanto avvenuto e poco giorni dopo il “prete nero” parte. Dopo qualche anno il padre di David muore e lui deve abbandonare gli studi trovando lavoro come aiuto magazziniere presso uno spaccio merci che si trova in Sudafrica.
Sulla nave che lo porta in quel lontano paese ha la sorpresa di trovarvi come passeggero John Laputa, quel famoso prete, che frequenta un portoghese dall’aria molto sospetta. David arriva a destinazione, nel paese dal nome impronunciabile di Blaauwildebeestefontein, formato da un certo numero di capanne degli indigeni e dallo spaccio, diretto dal suo “teorico” capo Mr. Peter Japp, un uomo alcolizzato, che la direzione sospetta essere in combutta con vari “neri” per il contrabbando di diamanti. Da quel momento le avventure di David si fanno vorticose, ed è quasi impossibile condensare in un in poche righe i molti incidenti emozionanti che accadono al giovane.che sarà l'unico uomo bianco (a parte il portoghese infido, Henriques) ad assistere un grande raduno di tribù di neri, in una caverna nascosta tra le montagne, in cui Laputa è investito del titolo di imperatore e adornato di una collana, favoloso prezioso tramandato da secoli.
Un romanzo divertente e interessante che descrive molto bene il modo di vivere nel Sudafrica ai primi del Novecento, unendo avventura, spionaggio e leggende (in particolare quella del Prete Gianni).
L’autore
John Buchan (Perth, 1875 - Montreal, 1940).
Romanziere e politico scozzese, è stato governatore generale del Canada dal 1935 al 1940. Completati gli studi all’Università di Glasgow e al Brasenose College di Oxford, diventa il segretario privato di Lord Milner in Sudafrica. Durante la Prima Guerra Mondiale è ufficiale dell’Intelligence Corps e consigliere del Gabinetto di Guerra, ma anche corrispondente del Times.. L’esperienza del fronte lo renderà un convinto pacifista. Storico e scrittore prolifico, ha pubblicato diversi libri dedicati a personaggi storici e numerosi romanzi polizieschi e di spionaggio. Di John Buchan, Castelvecchi ha pubblicato la biografia Augustus (2014) e Le missioni segrete di Richard Hannay (2014)