Aggiungi al carrello
prezzo: €14.00€ 4,00 SCONTO 71%

Suburbans N.1 - Napoli Londra 1 - 0. Contiene inoltre: Le Terribili Lady Gaga (Nro Zero di Suburbans)

Fumetto


Data uscita
Agosto 2020
Condizioni
 
nuovo legenda
Copie disponibili
solo una copia
Pagine
128
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
AA. VV.- T.I.N.A. COMICS LAB.
Collana
Suburbans n. 1
80144 Edizioni 2012
Genere
Horror

Una graphic novel seriale dai contenuti noir e horror, ambientata in una Napoli oscura - PRIMA ED. - Brossura - Dimensioni CM.19 X 26 - LIBRO NUOVO -

Graphic novel seriale che contiene la storia Napoli -Londra 1 — 0 (Napoli 1-0 London, 2012) e contiene anche Le terribili Lady Gaga (Pill kills, 2012). Il soggetto e la sceneggiatura sono nati dalla collaborazione tra diversi artisti americani uniti sotto la sigla T.I.N.A. comics lab.
Un fumetto molto interessante, dalla grafica particolare che ci descrive una società e una città di Napoli dove, la corruzione, il degrado morale, religioso e politico sono sfondo naturale di una storia surreale dalle forti tinte noir e horror.
Leggiamo da un “lancio Ansa” perchè a Napoli si parla tanto di un essere che sembra scaturito da una mente malata:
>
Ma questo “topo” esiste realmente. Questo essere forse metà umano e metà uomo, vive nascosto nei vicoli di Napoli. Deve essere sempre vigile in quanto ricercato da un potente boss locale a cui ha ucciso il figlio.
Un giorno ascolta non visto alcuni personaggi che discutono come uccidere un certo “cantastorie” (Roberto Saviano) i cui scritti danno molti problemi ai malavitosi.
Il topo decide di agire e salvare il cantastorie, lui sa come individuare l’assassino: ha annusato il killer e il suo fiuto sopraffino gli permetterà di trovarlo quando vuole. Anche a Londra.
Il volume contiene anche il numero zero di Suburbans dal titolo “Le terribili Lady Gaga”.

Gli autori:
Sono diversi artisti americani che si sono uniti sotto la siglia T.I.N.A. comics lab. e hanno collaborato alla creazione di Suburbans.

La “quarta”:
Negli anni '80, a Napoli, fu avvistato un topo enorme, una bestia di venti chili, molti quotidiani ne diedero notizia. Da allora, lo stesso avvistamento si è ripetuto in diverse, grandi metropoli. Da New York a Parigi, il fenomeno ha assunto i connotati della leggenda metropolitana. Oggi, una creatura, a metà tra uomo e topo, estremamente agile e aggressiva, vive nascosta tra i vicoli di Napoli, in fuga da un boss della mala a cui ha ucciso il figlio.
Uno sfregio della natura che si crede un mutante e, in mezzo a puttane, spacciatori e assassini, sopravvive grazie a piccoli espedienti, immerso in un clima di povertà e di degrado. Questo clima è Suburbans. Una serie dominata dal colore delle luci artificiali delle grandi città. Una tinta pallida che ovunque evoca lo squallore notturno di quartieri abbandonati da qualsiasi dio.

Suburbans. Napoli Londra 1 — 0 di T.I.N.A. comics lab. (Napoli 1-0 London, 2012 e Pill kills, 2012)
Traduzione Ernesto Carbonetti, Paolo Baron e Kain Malcovich
80144 Edizioni e T.I.N.A. comics lab, pagg. 128