Aggiungi al carrello
prezzo: € 12,00 con Delos Card: € 11,40

Robot Spec. n. 1 + Robot Spec. n. 3 - Il Meglio SF nel 1975 + Robot Spec. n. 4 - Oltre il Tempo - 3 VOLUMI a un prezzo d'occasione

Antologia



Data uscita
Agosto 2021
Condizioni
 
very fine legenda
Copie disponibili
solo una copia
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
AA. VV.
Collana
Robot Speciale n. 3
Armenia 1977
Ciclo
Robot speciale
Genere
Fantascienza

Tanti racconti di autori come J. e V. Vinge, G.R.R. Martin e L. Tuttle, Stableford, Bishop, Brunner, Cowper ecc. - Pres. Wollheim - Commento di Curtoni + 7 racconti di Robert Heinlein, Mark Reynolds, Algis Budrys, Lino Aldani , Priest ecc.

 ROBOT SPECIALE n. 1 - LA FANTASCIENZA DELLE ORIGINI

... e degli anni successivi può ancora essere, oggi, una lettura piacevole? Noi siamo convinti di sì; ed è per questo che abbiamo preparato un ROBOT SPECIALE esclusivamente dedicato alla «fantascienza delle origini».

Percorrendo queste pagine (in cui incontrerete nomi famosi come Simak, Hamilton, Williamson, Bloch, Leinster e tanti altri) scoprirete che i grandi temi della science-fiction sono stati esplorati sin dai primissimi giorni della sua esistenza; vedrete che dal 1926 al 1945 si è parlato non solo di mostri, di avventure spaziali e di catastrofi planetarie, ma anche di soggetti più inconsueti; e, soprattutto, vi accorgerete che il «senso del meraviglioso» era vivo allora come lo è ai nostri giorni.

Quello che vi proponiamo, dunque, non è un tuffo nel passato, ma un affascinante volo nei meandri del futuro, dove potrete incontrare creature aliene, strani paesaggi, visioni allucinanti, iperboliche astronavi.

Buon viaggio!

 

 ROBOT SPECIALE N.3
Nuove ipotesi...
sul futuro dell'uomo, sui suo passato e sul suo presente, vi attendono in queste pagine. Donaid A. Wollheim, editore e critico, ha riunito i nove migliori racconti di fantascienza apparsi in America nel 1975, tutti inediti in Italia.
Anche i nomi degli autori sono nuovi per il nostro pubblico. Ad eccezione di John Brunner e di George Martin (che questa volta ha lavorato in collaborazione con Lisa Tuttle), si tratta di scrittori la cui fama, già ampia negli Stati Uniti, non ha ancora raggiunto i nostri confini. S nomi? Michael Bishop, Gregory Benford, Richard Cowper, Brian Stableford, e gli altri.
Celebri o non celebri, tutti hanno in comune una grande dote: sanno scrivere, sanno farsi leggere. Questi racconti sono divertenti, piacevoli, interessanti;
spaziano sui più diversi temi, dalla precognizione alla creatura aliena, dall'incubo politico all'immortalità; e ci offrono un quadro variegato, imprevisto, liberissi-mo, di quella che oggi è la fantascienza americana.

Narrativa
AUTORE TITOLO TITOLO ORIG .CATEGORIA ANNO NOTE
Joan D. Vinge e Vernon Vinge Il mercante e l'apprendista The Peddler's
Apprentice Racconto 1975
Barrington J. Bayley Le api del sapere The Bees of Knowledge Racconto 1975
George R.R. Martin e Lisa Tuttle Il pianeta dei venti The Storms of
Windhaven Romanzo breve 1975
Brian M. Stableford L'asteroide Lamarck The Engineer and the
Executioner Racconto 1975
Michael Bishop Fedeltà Allegiancies Romanzo breve 1974
P.J. Plauger Bambina di tutte le età Child of All Ages Racconto 1975
Stephen Robinett Helbent 4 Helbent 4 Racconto 1975
John Brunner I protocolli degli anziani di Gran Bretagna The Protocols of
the Elders of Britain Racconto 1975
Richard Cowper I custodi The Custodians Racconto 1975


ROBOT SPECIALE N.4
Passato e futuro... sono semplici categorie dello spirito umano, come sosteneva Kant, oppure realtà concrete contro cui siamo destinati a cozzare? Robert Anson Heinlein, nel suo PER QUALCHE MILLENNIO IN PIÙ (By His Bootstraps), risponde che possiamo anche farci in cinque se vogliamo arrivare a dominare la Terra; mentre Mack Reynolds ci parla dell’INTERESSE COMPOSTO (Compounded Interest) che un viaggiatore temporale può accumulare nel corso dei secoli. Christopher Priest narra la storia di UN’ESTATE INFINITA (An Infinite Summer) in cui si perdono, prigionieri del tempo, due focosi amanti; Robert Holdstock ci presenta i VIAGGIATORI (Travellers) che solcano, diretti alla preistoria, il fiume delle ere. E Algis Budrys ci guida lungo I SILENZIOSI OCCHI DEL TEMPO (The Silent Eyes of Time), per metterci di fronte a problemi che lo sviluppo industriale non può ignorare. A chiudere l’antologia sono due italiani: Lino Aldani, con SCREZIATO Dl ROSSO, che è tutto una dichiarazione di scetticismo; e Remo Guerrini, con CAVALIERE, che si riallaccia al mondo delle favole medievali. Per cui, in definitiva, come si fa a viaggiare nel tempo?


Narrativa
AUTORE TITOLO TITOLO ORIG .CATEGORIA ANNO NOTE
Robert A. Heinlein Per qualche millennio in più By His Bootstraps Romanzo breve 1941
Mack Reynolds Interesse composto Compounded Interest Racconto 1951
Christopher Priest Un'estate infinita An Infinite Summer Racconto 1976
Robert P. Holdstoc kViaggiatori Travellers Racconto 1976
Algis Budrys I silenziosi occhi del tempo The Silent Eyes of Time Romanzo breve 1975
Lino Aldani Screziato di rosso Racconto 1977
Remo Guerrini Cavaliere Racconto 1977

Rubriche
RUBRICA TITOLO CURATORE
Presentazione V.Curtoni
FlashIl XV festival di