Aggiungi al carrello
prezzo: €24.00€ 12,00 SCONTO 50%

L'Editto di Shine

Romanzo


Data uscita
Maggio 2019
Condizioni
 
nuovo legenda
SN
Copie disponibili
solo una copia
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
M. Campolucci e I. Curina
Collana
fuori collana Twenty Five
Twenty Five Edition 2003
Genere
Fantasy

PRIMA E UNICA EDIZIONE - Brossura - Volume di difficile reperibilità - FUORI CATALOGO NELLE LIBRERIE

L'uomo, ed il giovine con lui, camminavano in silenzio nella polvere e nella calura, che sembrava voler annientare l'aria stessa, negando la possibilità a chiunque di respirare. Nonostante questo, il ragazzo, si ostinava a camminare, barcollando dietro il vecchio che trascinava i piedi nella strada polverosa.
-Padre perché ti ostini ad andare avanti, il caldo ci ucciderà e di noi non resteranno che ossa sul selciato. Il vecchio si fermò per un istante, come se stesse considerando la proposta fattagli dal figlio, poi, scrollando le spalle rumorosamente, riprese a camminare.
-Non possiamo tardare a quell'appuntamento, non lo farei per tutto l'oro del mondo.
Il ragazzo accelerò il passo per recuperare i metri di distacco.
-Se moriremo non ci saranno ne appuntamenti da rispettare ne ori da spartire. Ci sarà solo la fine.
L'uomo allora si voltò a fissare il figlio con uno sguardo assente, come se in realtà, nel volto del suo ragazzo, vedesse ben altro.
-Voglio portarti a vedere qualcosa che cambierà il mondo, qualcosa che i tuoi occhi
non dimenticheranno mai… dopodiche potrò anche morire, ma non prima...
figliolo, non prima... II ragazzo non si diede per vinto e proseguì
-Padre, cosa credi che succederà ad Ascaia domani, al sorgere del sole? Perché credi che questo sia così importante...
L'uomo sorrise con un aria accondiscendente, di un uomo che aveva già visto molte cose succedere e più di una volta.
-Lo vedrai figliolo, lo vedrai con i tuoi occhi. I due ripresero a camminare con rinato vigore e le mura della capitale si fecero più vicine, rosse e confuse nella luce del tramonto. L'editto cambierà il mondo di Lor come è scritto nelle pergamene dei popoli, come è stato detto per le cose che dovranno succedere, alle quali nessuno potrà porre rimedio.
Tutto questo ebbe inizio in un altro mondo, in un altro tempo, quando ancora nessuno degli dei aveva aperto il libro e puntato il dito sulle terre di Lor.