Aggiungi al carrello
prezzo: €16.00€ 6,00 SCONTO 63%

Cervello - 1a Edizione

Romanzo


Data uscita
Ottobre 2020
Condizioni
 
near mint legenda
pagine lievemente ingiallite sui bordi Nome e data a penna su I pagina bianca
Copie disponibili
solo una copia
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
Robin Cook
Collana
Romanzi Sonzogno
Sonzogno 1985
Genere
Horror, Thriller

PRIMA EDIZIONE - RILEGATO C/SOVRACOP. -

Che cosa vuoi dire "pensa alla carriera?" Martin Philips fino a quel momento ci aveva pensato, alla carriera, eccome. In ospedale era qualcuno, l'ambizione di affermarsi in campo medico non gli era mai mancata. Aveva una donna, la dottoressa Sanger - l'imprevedibile, affascinante Denise che nascondeva sotto il camice sterile e l'aria professionale abiti di chiffon rosa e temperamento di fuoco. Ma quello che stava scoprendo era davvero troppo. Giovani donne con pap test anomali ricoverate per "accertamenti" finivano per manifestare sintomi di lesioni cerebrali e morivano. Magari nel bei mezzo di una craniotomia -effettuata con anestesia soltanto locale, per di più. E i loro cadaveri sparivano. Magari non interi: a vederli, sembravano intatti, per la gioia dell'ineffabile custode dell'obitorio specializzato in Polaroid per necrofili-. Solo che dentro la scatola cranica il cervello non c'era più. Il cervello. E non appena lui, Martin, si era messo a indagare in giro, tutti avevano fatto il possibile per tagliargli le gambe: le autorità ospedaliere, i colleghi, perfino l'FBI. Si poteva sospettare di tutti e di nessuno. Ma sospettare di che, poi? Martin non osava nemmeno pensarci. La cosa - quale che fosse - gli cresceva tra le mani, mostruosa, orribile, incredibile ma vera. Da qualche parte, forse nello stesso centro medico in cui lui e Denise lavoravano, qualcuno, forse un amico, un collega, uno studente, stava cimentandosi con esperimenti che nessun alto fine scientifico avrebbe mai e poi mai potuto giustificare. E Martin per porre fine a un simile obbrobrio era disposto a rischiare molto di più di una promettente carriera. Anche la vita. Sua e di Denise.