Aggiungi al carrello
prezzo: €14.00€ 5,00 SCONTO 64%

Mai Scendere dalla Montagna

Romanzo


Data uscita
Agosto 2019
Condizioni
 
very fine legenda
Ottime condizioni esterne ma la IV in alto e l'interno della copertina e prime e ultime pagine hanno segni di umidità
Copie disponibili
solo una copia
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
Marcello Curti
Titolo originale
Collana
Barulli
Barulli 1975
Genere
Fantascienza

VOLUME MOLTO RARO - MAI RISTAMPATO - Brossura ( In cartoncino) C/Alette

Romanzo di fantapolitica italiana
Gli « italiani nuovi » scendono dalle montagne e prendono il potere senza il minimo spargimento di sangue.
Il presidente della repubblica, Coniglio, costretto a leggere un messaggio alla nazione prima di essere destituito insieme a tutti i mèmbri del governo, un monocolore DC retto dall'on. Giuliotti.
Dibattiti - processo in TV a Gianni Vitelli, il capo della Grande Azienda, ed ai « pezzi da novanta » dei sindacati. Luciano Viggio giustiziato pubblicamente mediante droga.
Conquistata la Libia. Saddafi, che aveva tentato una rivolta dopo la conquista italiana, viene catturato e sodomizzato in carcere. Crocifissi lungo il litorale sirtico novecento mercenari arabi.
Estremisti di destra e di sinistra schiacciati dal potere della Repubblica degli italiani nuovi.
La rivoluzione ha trionfato, però... Avviene qualcosa che fa dire a Marcello Quirite, Console della Repubblica: " Mai scendere dalla montagna »...
Perché?