Aggiungi al carrello
prezzo: €20.00€ 8,50 SCONTO 58%

Un Pezzo da Galera - romanzo di Kurt Vonnegut Jr.

Romanzo


Data uscita
Settembre 2020
Condizioni
 
very fine legenda
Pres. Ns.
Copie disponibili
solo una copia
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
Kurt Jr. Vonnegut
Collana
I Narratori
Rizzoli 1981
Genere
Fantascienza

Rilegato con sovracop.- PRIMA EDIZIONE

Un "uomo di Harvard" sconfessa i suoi amici e li consegna alla famigerata Commissione McCarthy. In seguito diventa consigliere di Nixon, un consigliere piccolo piccolo, che lavora nel sotterraneo della Casa Bianca come un topo di biblioteca. Quando esplode il caso Watergate, Nixon gli rifila le casse con tutti i nastri registrati. Lo arrestano e trascorre qualche anno rinchiuso in una lussuosa galera di New York, ma poi diventa di colpo direttore generale di un colossale trust di compagnie americane. L'amara parabola della fine del sogno americano, in cui Vonnegut dà mano a tutto il repertorio del suo straordinario stile narrativo, sempre in perfetto equilibrio tra la satira e il dramma.

Inviato da Agatino Grillo il Dom, 29/07/2007 - 12:18
LettureLuglio 2007 -
Grande Vonnegut! Una cronaca ruvida, impietosa ed ironica di cent’anni di vita americana attraverso gli occhi di Walter F. Starbuck, un "Forrest Gump" ante litteram. Starbuck, figlio di poveri immigrati, viene mandato ad Harvard dal datore di lavoro dei genitori che vuole "scontare" un terribile delitto di cui si è macchiata la sua dinastia. Impiegato federale, per amore si iscrive al Partito Comunista e per ingenuità tradisce un suo collega ed amico denunciandolo ai tribunali maccartisti. Licenziato e riassunto dal governo federale finisce con il trovarsi invischiato nello scandalo Watergate e per un falso senso dell’onore preferisce la galera piuttosto che (di nuovo) rivelare alla magistratura quel (poco) che sa. Tre le donne che ama nel corso della sua vita e che inutilmente cerca di salvare dal loro destino contribuendo, viceversa, a rovinare loro la vita. Uscito di galera diventa, casualmente, vice presidente di una grande corporation di cui contribuisce per pura fortuna allo sviluppo. Critica amara del sistema di vita americano (ma ormai si potrebbe dire: occidentale anzi globale…), analisi impietosa dei rapporti sentimentali e di amicizia, denuncia dei sistemi violenti delle forze dell’ordine ma il tutto legato e narrato con lo stile dolce-amaro di Vonnegut. Nel libro compare anche Kilgore Trout (alter ego di Vonnegut), squattrinato scrittore di fantascienza che vive pubblicando racconti (in certo modo geniali) che vengono usati come riempitivo in riviste pornografiche; personaggio che poi sarà ripreso da altri scrittori americani di fantascienza e che compare anche in altri libri dello stesso Vonnegut (Mattatoio n. 5, La colazione dei campioni, Galapagos, Cronosisma