Aggiungi al carrello
prezzo: €20.00€ 10,00 SCONTO 50%

Storia del Karate - La via della mano vuota

Saggistica


Data uscita
Ottobre 2019
Condizioni
 
mint legenda
Copie disponibili
solo una copia
Pagine
255
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
Kenji Tokitsu
Collana
Le vie dell'armonia - Quaderni tecnici n. 2
Luni Editrice 1995
Genere
Saggi

PRIMA EDIZIONE - Brossura C/Alette - Traduttore: P. Magagnato, G. Caviglione

L’arte marziale, per i giapponesi, è in stretta relazione con la cul­tura e la tradizione, con lo Zen e la cerimonia del the, con l’arte di disporre i fiori e il tiro con l’arco: è impossibile parlare di arti marziali senza aver presente il contesto culturale che le ha fatte nascere. K. Tokitsu è riuscito, grazie alla sua lunga pratica nel Karate e agli studi compiuti (dottore in sociologia e cultura giapponese), a condensare queste sue conoscenze in questo lavoro, frutto di molti anni di gestazione. Attraverso lo studio e la tradizione dei testi originali dei fon­datori del Karate qui riportati, l’autore, studiando la storia del Karate fin dalle sue remote origini, ha trasmesso quella che in realtà è la storia delle arti marziali moderne di combattimento giapponesi, intrecciando le riflessioni sociologiche ed educative con esempi di testi mai prima tradotti in lingua occidentale. Il volume analizza dettagliatamente la nascita e l’evoluzione del­le maggiori scuole di Karate, quali la scuola Shotokan, la Goju-ryu, la Shito-ryu, la Shorin-ryu, la Wado-ryu ecc., attraverso la presentazione e il modello di vita e di testi dei maestri fondatori di tali scuole. Grandissima rilevanza assume la presentazione, per la prima volta in italiano, del Bubishi o «l’arte del combattimento a mano nuda della gru bianca», origine delle tecniche di combattimento, illustrato da quarantotto disegni originali.