Aggiungi al carrello
prezzo: €24.00€ 6,00 SCONTO 75%

L'Ordine e le Stelle = Classici Libra

Romanzo


Data uscita
Ottobre 2019
Condizioni
 
nuovo legenda
Ancora incelofanato ( A parte in basso retro copertina angolo prezzo) - SCANSIONE SOLO INDICAT. TRATTA DA CATALOGO VEGETTI
Copie disponibili
solo una copia
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
Judith Merrill e Cyril M. Kornbluth
Collana
I Classici della Fantascienza n. 20
Libra 1975
Genere
Fantascienza

Un grande romanzo di fantascienza. un vero classico - UNICA RISTAMPA - RILEG. C/SOVRACOP, - DELL'URANIA N. 57 ( RARISSIMO MA Disponibile in Ns. Catalogo )

Cade è il nome di un Tiratore dell’Ordine degli Armati, nella Terra di un lontano futuro; gli Armati sono gli asceti della guerra, coloro che combattono per la loro Stella e per l’Imperatore, ammaestrati dai dettami della Filosofia Klin, antica diecimila anni. Soltanto loro, tra tutti gli abitanti del pianeta, hanno il diritto di portare la Pistola, segno della loro professione, arma proibita ai nobili e ai plebei. L’Ordine impone una dura disciplina di vita: l’Armato deve amare l’Imperatore sopra ogni altra persona, perché cosi gli ordina la Filosofia Klin; l’Armato deve essere fedele al Mastro di Potenza, il sinistro despota che governa le sorti del mondo; l’Armato deve adorare il Tiratore Supremo, l’incarnazione vivente dell’Ordine, maestro di ogni virtù e di ogni bontà, che vive in un luogo segreto tra le misteriose Caverne di Washington. Ma un giorno il Tiratore Cade conosce una splendida ragazza... e si trova proiettato in un mondo completamente diverso da quello conosciuto nelle Case Capitolari dell’Ordine. Un mondo nel quale tutte le verità della fede sono messe in dubbio... un mondo che disperatamente lotta per sopravvivere all’esaurimento totale di tutte le fonti di energia. Dai segreti Culti del Mistero di Cairo alle case di tolleranza di Aberdeen, dalle inesplicabili Caverne di Washington al Palazzo dell’Imperatore, Cade combatte una personale battaglia per scoprire la verità di un mondo che ha dimenticato l’orgoglio del passato, ma non il suo terrore.