Aggiungi al carrello
prezzo: € 9,90 per i soci: € 8,91

Robot 79

Rivista

Copertina: Franco Brambilla


Data uscita
Gennaio 2017
Copie disponibili
ampia disponibilità
Formato
14 cm x 19 cm (24°)
Pagine
192
Venduto da
Delos Books
A cura di
Silvio Sosio
Collana
Robot n. 79
Associazione Delos Books - ISBN: 9788865309520
Genere
Fantascienza

Alastair Reynolds - Hao Jingfang - Diego Lama - Ilaria Tuti - Samuele Nava - Manuel Piredda - Intervista con Alastair Reynolds - Futurians - Cory Doctorow

Nei futuri immaginati dalla fantascienza, per ovvi motivi, saremo tutti più o meno americani. Ma forse le cose non andranno proprio così: forse la cultura dominante, tra un secolo o due, non sarà quella occidentale ma quella cinese. Non saremo lì per scoprirlo, intanto però cominciamo a scoprire la fantascienza cinese, che diventa ogni anno più interessante e importante. E dopo aver pubblicato sofisticati autori cino-americani come Ted Chiang e Ken Liu, Robot può proporvi adesso un'autrice davvero cinese, Hao Jingfang, vincitrice del Premio Hugo 2016 col racconto 北京折叠, ovvero Pechino pieghevole. Scrittori lontani, scrittori vicini, come Alastair Reynolds che è stato con noi a Milano a Stranimondi e di cui proponiamo un'intervista e lo squisito racconto La figlia del fabbricante di slitte. E squisito è il poker di autori italiani di questo numero, Diego Lama, Samuele Nava, Ilaria Tuti e Manuel Piredda.

Poi parliamo di Luna, di Cory Doctorow, di scrittori socialisti, e di un’attività così quotidiana per chi legge fantascienza: prevedere il futuro.


Abbonati a Robot

Ricevi tutti i numeri prima che escano in libreria, senza spese di spedizione e a prezzo scontato, comodamente a casa!

Vedi tutte le proposte di abbonamento disponibili