Aggiungi al carrello
prezzo: € 12,00 per i soci: € 10,80

Quattro Passi tra le Stelle - tnddv

Saggistica


Data uscita
Settembre 2017
Condizioni
 
mint legenda
SN
Copie disponibili
solo una copia
Pagine
60
Venduto da
BCLibri
bclibri@delosstore.it
Autore
Luigi Petruzzelli e Riccardo Valla
Collana
Edizioni Della Vigna
Edizioni Della Vigna 2008
Genere
Fantascienza, Saggi

PICCOLA GUIDA (60 PAG.) all'omonima esposizione dedicata alla fantascienza fino agli anni Sessanta - In collaborazione con L'associazione Centro Culturale di Cantaluipa - RARISSIMO E INTERESSANTISSIMO PER GLI APPASSIONATI - CORREDATO DI MOLTISSIME RIPRODU

L'idea di un'esposizione dedicata alla fantascienza delle origini nacque più di un anno orsono durante uno scambio di mail tra due appassionati e collezionisti del genere, Andrea Serafino e Luigi Petruzzelli. Grazie all'aiuto dell'Associazione Centro Culturale e all'amministrazione comunale di Cantalupa, ci è stato possibile proporre questo evento, il 13 e 14 settembre 2008, che, dato l'argomento e la collocazione, abbiamo scelto di chiamare Quattro Passi tra le Stelle. La nostra mostra si pone all'interno di una manifestazione più generale, Carda-Libri 2008, organizzata dagli stessi enti.
La mostra, ospitata negli spazi messi gentilmerite a disposizione dal Comune di Cantalupa, si divide in quattro sezioni. La prima è dedicata alle origini della fantascienza negli Stati Uniti, e contiene molti dei vecchi "pulp" specializzati di epoca compresa tra gli anni '20 e gli anni '50. Abbiamo anche scelto di rappresentare gli esemplari che riteniamo più significativi della produzione degli anni '50 in formato oggi più abituale, il "digest", e di concederci una piccola puntatina nel Regno Unito e in Francia. La seconda sezione è dedicata alla fantascienza italiana fino agli anni '60, e sono esposti molti pezzi a partire dalla fine dell'Ottocento.
La terza parte è dedicata soprattutto ai fumetti, spesso ignoti a chi colleziona solo libri, anche se contiene qualche piccola curiosità come la Tombola Astrale e alcuni quaderni "fantascientifici" di ormai circa mezzo secolo fa. L'ultima parte è dedicata a manifesti dei film di fantascienza, sempre "d'epoca", e all'esposizione di alcune illustrazioni originali di Giuseppe Festino.
Questa piccola guida è riferita alle prime tre sezioni.