Aggiungi al carrello
prezzo: € 8,00 per i soci: € 7,20

Apocalissi 2012. 22 variazioni su una possibile fine del mondo

Antologia


Data uscita
Luglio 2017
Condizioni
 
near mint legenda
Copie disponibili
solo una copia
Pagine
400
Venduto da
Bazaar del Fantastico
bazaar@delosstore.it
A cura di
Gianfranco De Turris
Editore
Bietti 2012
Reparto
Fantastico
Genere
Fantascienza, Narrativa

21.12.2012, è la data che, secondo un antico e complesso Calendario Maya, segna la fine del cosiddetto "Lungo Computo" di oltre cinquemila anni per dare avvio a uno nuovo. Su questa cosiddetta profezia e sul suo significato si sono già spesi fiumi d'inchiostro e hanno proliferato sedicenti esperti, ufologi, santoni, astrologi, ecologisti, ma anche scienziati. Nell'attesa di sapere come veramente andrà a finire, ventiquattro noti autori fantasy, horror e science fiction, guidati da Gianfranco de Turris, uno dei maggiori conoscitori del genere, si sono divertiti a immaginare - e raccontarci - diverse possibili interpretazioni della Profezia. I Maya avevano forse previsto la fine del mondo? E se sì, come questa avverrà? C'è speranza o i nostri giorni sono ormai contati?
Con toni diversi che vanno dal divertissement alla satira, dalla tragicommedia al dramma, 19 scrittori italiani di fantascienza ambientano i loro racconti nei luoghi più disparati (nell'Italia di un futuro molto prossimo o di uno più remoto, in un presente alternativo, nello spazio, nella Bologna che ancora ricorderà le stragi terroristiche, nell'Unione Sovietica degli anni Venti… ) e riescono a confezionare trame intriganti e atmosfere avvincenti, senza perdere di vista l'argomento della raccolta: una riflessione sul Potere.

Testi di: 
Claudio ASCIUTI, Giovanni BURGIO, Walter CATALANO, Vittorio CATANI, Piero CAVALLOTTI, Vittorio CURTONI, Milena DEBENEDETTI, Valerio EVANGELISTI, Domenico GALLO, Daniele GANAPINI, Francesco GRASSO, Gian Filippo PIZZO, Pierfrancesco PROSPERI, Franco RICCIARDIELLO, Umberto ROSSI, Danilo SANTONI, Roberto STURM, Enzo VERRENGIA, Alessandro VIETTI.